Approfondimenti

SUPEREROI

img_9285.jpgUn paio di settimane fa sono stata alla mostra The Art of the Brick: DC Super Heroes, realizzata con grandi sculture fatte di mattoncini LEGO e ispirate ai personaggi della DC, tra cui Batman, Superman, Wonder Woman, Joker e Harley Quinn. Per realizzare l’esposizione il genio e la follia si sono incontrati nella persona di Nathan Sawaya il quale, usando esclusivamente i mattoncini standard di LEGO, ha realizzato più di 120 opere originali, tra cui una Batmobile di dimensioni reali costruita con mezzo milione di pezzi! Per chi fosse interessato la mostra si fermerà a Roma fino all’8 aprile 2018.

È  stata veramente una bella esperienza: poter guardare da vicino Superman che vola, Wonder Woman con la sua corona, che ho sempre adorato, trovarsi all’improvviso davanti al faccione gigante di Joker che sghignazza, ed infine entrare nella Batcaverna. Impressionante cosa questo artista sia riuscito a creare e quanto è stata grande la tentazione di togliere un SOLO, piccolo, mattoncino e guardare di nascosto l’effetto che fa … di sicuro sono incollatissimi inoltre circondati da tutti quei supereroi non avrei osato commettere un tale crimine! Anche se effettivamente le meravigliose costruzioni non rappresentavano solo gli eroi positivi ma anche le loro nemesi, gli antagonisti, i cosiddetti cattivi ai quali è stato dato il giusto spazio e, in alcune opere, il dualismo tra le due parti è rappresentato perfettamente.

 

 

Nathan Sawaya dice:

 «Come Superman, ognuno di noi ha una propria storia. Questa collezione mette in mostra proprio gli elementi della vita di un super eroe, compresi quelli che ci trascinano nel pieno dell‘avventura»

img_92961.jpg

 

Come Sawaya anche a me ha sempre affascinato il mondo dei supereroi, le loro storie travagliate sono segnate da scelte che cambiano la vita, scelte portate avanti con profonda determinazione. Il loro percorso non è stato mai privo di ostacoli, di difficoltà ma ad ogni momento di crisi è corrisposta la conquista di un nuovo equilibrio, accettando il cambiamento e rinnovando la scelta verso il bene. Supereroe non è quindi sinonimo di perfezione, se la perfezione è intesa come assenza di errore nè tanto meno di dolore, bensì di accettazione incondizionata di sé, delle proprie fragilità, del dualismo imprescindibile img_93351.jpgche c’è tra bene e male, tra luce ed ombra.  Questa accettazione si traduce in considerazione di sé come essere potente, che quindi possiede anche delle abilità che può coltivare ed utilizzare nel suo cammino, i superpoteri. Dall’altra parte troviamo i cattivi, coloro che rappresentano l’opposto dei supereroi, quelli che vivono il processo dell’eroe in senso negativo, se nel supereroe vediamo una evoluzione creativa (anche attraverso la metamorfosi fisica che alcuni subiscono, vedi Spiderman, Wolverine ecc o la comparsa di superpoteri) nell’antagonista lo stesso processo è distruttivo, sia verso se stesso che verso l’esterno. Il significato che personalmente leggo in questi due tipi di personaggi è tutto legato alla consapevolezza di sé e del proprio potenziale, di come e quanto questo potenziale sia utilizzato nella vita e nei momento critici e, di conseguenza, la capacità di recuperare di volta in volta l’equilibrio sfruttando anche  l’attitudine a rielaborare in positivo le difficoltà, la facoltà di subire un urto senza rompersi, in una parola resilienza.

 

 

Associata a questi miei APPUNTI/SPUNTI, che a differenza del solito in questo post ho scritto senza passare dal libro, vi propongo la lettura di un saggio di Deepak Chopra, Le sette leggi spirituali dei supereroi.

Deepak Chopra è un medico Endocrinologo indiano, che si è formato ed ha svolto la sua carriera negli Stati Uniti. La sua metodologia unisce le più avanzate scoperte scientifiche nel campo della fisica quantistica e della Psico-Neuro-Immunologia con le millenarie tecniche e conoscenze della medicina Ayurvedica. Il principio su cui si fonda il suo lavoro è che il benessere (come definisce anche l’OMS) non è assenza di malattia ma uno stato vitale di equilibrio e integrazione tra mente, spirito e corpo. Per informazioni più dettagliate rimando al suo Chopra Center.

IL LIBRO

le sette leggi spirituali dei supereroi Le sette leggi spirituali dei supereroi

Dalla ricerca di Budda della verità alla lotta interiore di Batman con il suo lato oscuro, dalla rabbia repressa di Hulk alle grandi doti di ispirazione di Hanuman, Deepak Chopra ci guida con saggezza attraverso le sette leggi spirituali che governano il regno dei Supereroi, rivelandone l’importanza e come applicarle alla nostra vita quotidiana. Sebbene il libro sia scritto da Deepak Chopra, ritroviamo, a partire dall’introduzione, la collaborazione con il figlio Gotham che come passione prima e come lavoro dopo, da anni si occupa di fumetti e di supereroi.

Nel libro si affronatano una per una le sette leggi che, secondo l’autore, rappresentano il codice di riferimento dei supereroi e alle quali tutti possiamo guardare per risvegliare la consapevolezza e la fiducia nelle nostre risorse sopite o poco e male utilizzate per rendere migliore la nostra vita.

La Legge dell’Equilibrio è data dall’interazione tra essere, sentire, pensare e fare. i supereroi integrano questi quattro livelli fondamentali dell’esistenza con la turbolenza del mondo e l’attività quotidiana e, così facendo sono in grado di risolvere in modo fantasioso ogni prova che si trovano ad affrontare, creando una atmosfera di potenziamento e amore ovunque vadano.

La Legge della Trasformazione è la vera natura di ogni essere e dell’universo stesso. I supereroi sono in grado di conoscere il loro Sè trasformazionale e tutte le diverse forze che agiscono dall’interno e percepiscono il mondo da un numero infinito di prospettive

La Legge della Forza va al di là della potenza muscolare. permette ai supereroi di essere immuni alle critiche, di non sottostare a nessuno, di non avere paura e di essere in grado di rafforzare gli altri attraverso i pensieri e le azioni.

La Legge dell’Amore è intesa anche come compassione, ha origine nella percezione di un essere universale e nasce dalla conoscenza empirica che tutta la sofferenza è connessa.

La Legge della Creatività è la forza primaria che dà impulso alla vita. i supereroi conoscono l’importanza del cambiamento e dell’affrancamento da pensieri e comportamenti ripetitivi e distruttivi.

La Legge dell’Intenzione è l’impulso fondamentale che attiva tutte le azioni. in quanto tale è il principio attivo dietro le altre norme.

La Legge della Trascendenza sta al centro della reale identità dei supereroi, e anche della nostra. la capacità di accedere al trascendente è il primo passo verso la conoscenza di te stesso e la realizzazione del tuo pieno potenziale.

IMG_9317

 

 

Annunci

Un pensiero riguardo “SUPEREROI”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...