Senza categoria

La seconda vita di un cartone

C’era una volta, nell’angoletto stretto e polveroso del cortile di un negozio, un giovane cartone, nella fattispecie il coperchio di una scatola di cartone, rettangolare, dai bordi bassi. Che fosse giovane lo si poteva dedurre dal fatto che la vita di strada non lo avesse ancora segnato. Tuttavia nel suo destino non si leggeva niente di meglio che stare lì a guardare il mondo dal suo angolino fino all’alba di giovedì, quando il camion che ritira la carta avrebbe finalmente posto fine all’inedia dei suoi giorni, conducendolo nella sala d’attesa, anticamera di una nuova vita, forse più lunga, forse diversa. Noi non ce la siamo sentita di lasciarlo lì. Un giorno affronterà quel viaggio ma non così e non oggi! Caro coperchio di cartone tu vieni a casa con noi! In fondo tutti abbiamo diritto ad una seconda (ma anche a una terza, quarta, quinta…) possibilità! Camminando col cartone sotto braccio già cercavo nel mio archivio la strada migliore per un restyling d’effetto.

Con la mia fedelissima #CollaAcaldo e con la collaborazione della scatola #CeloCeloManca abbiamo trasformato il cartone in …

Una pista per biglie! O palline troppo rimbalzanti. Sulla base dell’età dei giocatori io ho scelto un percorso abbastanza lineare. È un ottimo allenamento per la concentrazione, la coordinazione oculo manuale e soprattutto per la pazienza! E qui c’è da lavorare! Dobbiamo provare, provare, provare…

Annunci

16 pensieri riguardo “La seconda vita di un cartone”

  1. Quando ero piccola, con i cartoni ci costruivamo “le casette”. Erano complessi enormi, di quattro scatole almeno impossibili da trasportare, che diventavano le case dei nostri pupazzi, con tanto di salotto, camera da letto, bagno. In proporzione, i miei due cani e le due gatte (che erano tutti fratelli, ovviamente) avevano una reggia, rispetto al mio monolocale odierno 🙂

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...