Approfondimenti, I piccoli racconti di L.P.

IO E ANSIA

img_0776Io e Ansia, la mia Ansia, siamo un corpo e un’anima. Da che ho memoria di me stessa non ricordo un solo momento dove Lei non fosse presente. La mia Ansia si dilata e si contrae continuamente. A volte mi schiaccia col suo peso, altre volte me la metto in una tasca. Il Suo posto preferito è il mio stomaco. Passa lì la maggior parte del tempo. E’ veloce Ansia. In un lampo passa dallo stomaco ai piedi e mentre scende mille formiche attraversano le mie gambe. Quando raggiunge le mie radici  le congela per scollegarle dal terreno. Vuole prendere il controllo. Ansia è presuntuosa e avida. Quando è nel pieno delle forze, come un caterpillar schiaccia il respiro e prende a calci il cuore, attraversa la gola e arriva dritta, dritta alla centrale operativa, il cervello. A volte vince Lei, a volte vinco Io, ma è finito il tempo delle battaglie cruente, ormai, la maggior parte delle volte,  finiamo per metterci d’accordo: io le faccio un pò di spazio e lei resta lì, senza troppe pretese nel suo monolocale. Credo che non potrebbe più stare senza di me, nè io senza la mia Ansia.

img_0778

Storia di un corpo

L’ansia si distingue dalla tristezza, dalla preoccupazione, dalla malinconia, dall’inquietudine, dalla paura o dalla rabbia per il fatto che è priva di oggetto. Un puro stato nervoso dalle conseguenze fisiche immediate: oppressione al petto, fiato corto, goffaggine, eccessi di rabbia dei quali può fare le spese il primo venuto, imprecazioni soffocate che ti avvelenano il sangue, nessun desiderio e pensieri corti come il fiato. Impossibile concentrarsi, dispersione assoluta, accenni di gesti, accenni di frasi, accenni di riflessioni, niente arriva fino in fondo, tutto rimbalza verso l’interno, l’ansia rimanda sempre al cuore dell’ansia. Scalpito dentro di me. Che cosa hai? Niente! Tutto!

Storia di un corpo, D. Pennac

Annunci

10 pensieri riguardo “IO E ANSIA”

    1. È anche vanitosa l’ansia. Si manifesta attraverso i sintomi per mostrarsi al di fuori… e può essere molto, molto invadente! 😖però hai ragione, se impariamo a conviverci, se accettiamo che c’è, in qualche modo può essere arginata e limitata. 💪🏻

      Liked by 1 persona

      1. Vero! Sì sì, e hai ragione, adora proprio farsi notare! A me viene spesso proprio nei momenti più sbagliati, scatenando incidenti diplomatici U_U xD
        Accettarla è l’unica possibilità… così da conviverci ed evitare per quanto possibile i “picchi” disastrosi 😛

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...