Da Io a Tre

Da Io a Tre. Tre minuti.

Quando ho scoperto che sarei diventata mamma per la prima volta il mio pensiero è stato più o meno questo C’è chi ci provava da tanto. C’è chi ha fatto subito centro. C’è chi a fare centro non ci pensava proprio. Io. C’è un universo di possibilità, di situazioni, di emozioni. C’è chi ha pianto… Continue reading Da Io a Tre. Tre minuti.

Annunci
Da Io a Tre

Mammitudine

Durante l'ultimo controllo di routine il ginecologo mi ha detto "Sei in ovulazione, vedi stai a tirà le ragnatele come Spiderman" (il mio ginecologo è differente) e, a proposito di Spiderman, immediatamente ho pensato "Ad un grande potere corrisponde una grande responsabilità" cit. Io ho usato questo grande potere, tre volte. La prima volta l'idea… Continue reading Mammitudine

Approfondimenti, Filastrocche

La primavera in un cestino

Se non è la primavera a venire da noi, andiamo noi a prenderla, e la mettiamo in un cestino! che poi, sinceramente io preferisco quando le giornate finiscono presto, quando si dorme col piumone e quando il freddo pizzica il viso, ma i bambini non mi sono sembrati convinti quando gli ho proposto di costruire… Continue reading La primavera in un cestino

Approfondimenti, Da Io a Tre

IL PAPA’ INCINTO

Descrizione del libro Anche i papà sono incinti! Poche sono le persone che ammettono questa meravigliosa realtà della vita. Pochi sono i libri che ne parlano. Questo testo-guida sulla paternità la sottolinea con chiarezza. L'autore vi condurrà attraverso un'esperienza eccitante, scortandovi nel lungo viaggio dal concepimento fino al primo anno di vita del vostro bambino.… Continue reading IL PAPA’ INCINTO

Da Io a Tre, ZeroTre

IL MEGLIO E’

Un paio di anni fa questo messaggio è diventato virale dopo che qualcuno l'ha fotografato attaccato alla porta di un pediatra e l'ha messo in rete. Jaione Yabar è la donna che ha scritto questo magnifico testo, è una blogger  e potete leggerla qui Más allá del Rosa o Azul. Questa mattina mi è capitato di leggerlo e… Continue reading IL MEGLIO E’

Bimbi con i Libri, Filastrocche, ZeroTre

PIOVE. Per fortuna abbiamo finito i cornetti!

  Scuole chiuse. Pioggia. Cornetti finiti. MaiNaGioia. O forse no? Forse dovremmo dire “che fortuna che sono finiti i cornetti!" Si, perché a casa Poppins le scatole (e non solo quelle dei cornetti) non sono mai quello che sembrano. Loro sono magiche!   Per esempio, un giorno, quelle delle fettuccine si sono trasformate improvvisamente in… Continue reading PIOVE. Per fortuna abbiamo finito i cornetti!

Bimbi con i Libri, Filastrocche, ZeroTre

NINNANANNA, NINNA-O

Sabato abbiamo comprato questo libro della Buona Notte: Ninnananna Ninna-o, La Coccinella Editrice         Ci è piaciuto tantissimo e l’abbiamo letto già un sacco di volte!   La Coccinella Editrice non si smentisce mai! Questo  è sicuramente uno dei migliori libri della buona notte che si trovano in circolazione. È costruito con… Continue reading NINNANANNA, NINNA-O

Un libro nello zaino

BAMBINI NEL BOSCO

C’è un campo, la Base, circondato da telecamere dove crescono i bambini senza ricordi o memoria. I bambini si dividono principalmente in due categorie: gli Avanzi e i Dischiusi. Gli avanzi sono bambini che per un po’ hanno vissuto una vita normale ed hanno conosciuto i loro genitori, i Dischiusi invece non hanno mai conosciuto… Continue reading BAMBINI NEL BOSCO

Approfondimenti, Bimbi con i Libri

Racconto breve, anzi brevissimo, di uno scrittore seienne

L’autore in questione lo chiameremo Boccino D’oro. La sua capacità di sfrecciare instancabilmente da un angolo all’altro schivando spigoli, muri e finestre, gli è valso tale soprannome. Stiamo ancora aspettando che “si apra alla chiusura” per scoprire cosa c’è dentro! Nota per i Non Potterheadqui. Ieri mattina, carico di ispirazione, inizia a disegnare e, completato… Continue reading Racconto breve, anzi brevissimo, di uno scrittore seienne

Un libro nello zaino

La Piccola Mercante di Sogni

la piccola mercante di sogni Protagonista del romanzo è un ragazzino di nome Malo e la storia si svolge il giorno del suo undicesimo compleanno. Malo ha un carattere introverso, poco interessato a ciò che gli accade intorno, si rifugia continuamente nei suoi pensieri perdendosi nelle trame di mondi immaginari. Ha pochi amici Malo e… Continue reading La Piccola Mercante di Sogni